Contenuto principale

27 marzo 2016 - Lino D'Angelo, alpinista, guida alpina, socio emerito del Cai e non solo… anche i camosci lo ringraziano

Lino D'Angelo ha amato ed è stato altrettanto ricambiato dal Gran Sasso d'Italia, dalle sue pareti e dal paese di Pietracamela. Ho avuto il privilegio di vederlo in circostanze diverse sfiorare sempre trepido le rocce del Corno Piccolo o camminare leggero sul Ghiacciaio del Calderone.

Di Lino conosciamo bene la prolungata e feconda storia alpinistica legata a quella degli "aquilotti del gran sasso" di Sivitilli (lui si definiva della 2^ covata insieme a Clorindo Narducci), con le vie percorse che ci racconteranno sempre di lui e dei suoi compagni di scalata.

pdf 27 marzo 2016 - Lino D'Angelo, alpinista, guida alpina, socio emerito del Cai e non solo… anche i camosci lo ringraziano