Contenuto principale

Club Alpino ItalianoCai Escursionismo

COMUNICATO STAMPA

 
Rete escursionistica della provincia di Teramo

Osservazioni al Piano del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Incontro provinciale Cai (Sezioni di Isola del Gran Sasso, Castelli, Teramo ed Arsita)

di giovedì 10 gennaio 2008 ad Isola del Gran Sasso d'Italia, alle ore 21.00, nei locali della Biblioteca.

Le Sezioni Cai della provincia di Teramo (Isola del Gran Sasso, Castelli, Teramo ed Arsita) si incontrano per definire la Rete Escursionistica del territorio provinciale. I sentieri saranno individuati prestando attenzione all’importante funzione di collegamento escursionistico da paese a paese, al tracciato Sentiero Italia, all’Ippovia del Gran Sasso, al Sentiero dei Quattro Vadi, ai sentieri Terre Alte ed agli altri itinerari tematici. Saranno inoltre indicate le caratteristiche tecniche degli itinerari, verificandone la numerazione secondo le indicazioni nazionali del Cai-Commmissione centrale escursionismo.

L'elaborato sulla sentieristica provinciale, approvato nella riunione, sarà trasmesso alla Commissione regionale Escursionismo che comporrà il Quadro d'unione con gli altri ambiti provinciali, raccordando i sentieri da versante a versante e lo presenterà al Cai Abruzzo. Il documento finale sarà inviato dal Cai Abruzzo, entro la scadenza del 31 gennaio, come "osservazioni del Cai" al  Piano del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.  

Un incontro analogo si è gia tenuto all’Aquila, c/o la bella sede sezionale, lo scorso 22 dicembre 2007, per valutare la consistenza della rete escursionistica di questo altro importante territorio montano del Parco.

L'incontro di Isola è inoltre utile per raccogliere ogni ulteriore indicazione per la stesura delle osservazioni più generali al Piano del Parco ( alcuni documenti ed articoli sul nostro sito regionale www.caiabruzzo.it).

Il Cai Abruzzo ricorda l'importanza del Piano del Parco quale strumento di pianificazione e di gestione (con prescrizioni, indicazioni e divieti nell’uso del territorio) ed è quindi opportuno che ogni interessato (singolo cittadino, associazione, comune, ente …) lo legga con attenzione e attraverso le proprie osservazioni presentai integrazioni, correzioni e indicazioni.


Info Cai Castelli: Filippo Di Donato Cell. 339.7459870 - info @ caicastelli . itwww.caicastelli.it