Contenuto principale

Cai Castelli 1977/2007Club Alpino Italiano

Nella individuazione di sentieri etnografico-culturali, secondo le indicazioni del Parco, è stato considerato l’insieme montuoso dell’area protetta caratterizzata da: Gran Sasso d’Italia, Monti della Laga e Monti Gemelli individuando i seguenti cinque sentieri (tre sul Gran Sasso d’Italia, uno sui Monti della Laga ed uno sui Monti Gemelli).

Gran Sasso d’Italia

1° sentiero - “Castelli – Castel del Monte
attraverso il versante meridionale del Parco, seguendo le tracce dei 'maiolicari' di Castelli, superando Vado di Siella verso i paesi dell'aquilano; itinerario recuperato come tratto del Sentiero Italia.

2° sentiero - “Isola del Gran Sasso – Castelvecchio Calvisio
dalla luminosa Valle Siciliana, all’ombra delle grandi pareti, attraverso lo storico Vado di Corno, per l’ampio pianoro di Campo Imperatore verso i borghi della montagna.

3° sentiero - "Pietracamela – Collebrincioni"
che dal “nido” degli “aquilotti del gran sasso”, recupera la via commerciale dei “pretaroli” che dal Valico della Portella, scendevano lungo i pendii innevati, verso Assergi e la Valle del Vasto per scendere fino all’Aquila; in parte Sentiero Italia.

Monti della Laga

4° sentiero - “Teramo – Amatrice
lungo la via dell’acqua e della pastorizia, tra mulini e stazzi, da una Regione all’altra sui pendii erbosi di una montagna che ha sempre unito. Monti Gemelli

5° sentiero - “Ripe di Civitella – Gole del Salinello – Macchia da Sole
lungo suggestive gole tra geologia, natura e religiosità ; area montana poco conosciuta da scoprire per gli eremi ed il Castel Manfrino, luoghi “tra i due Regni” per l’incontro tra Stato Pontificio e Regno di Napoli.


Info Cai Castelli: Filippo Di Donato Cell. 339.7459870 - info @ caicastelli . itwww.caicastelli.it