Contenuto principale

26 dicembre 2016 - Commemorazione di Piergiorgio De Paulis - Fondo della Salsa

Castelli è inserito tra i borghi più belli d'Italia; edificato su un lembo di terrazzo alluvionale, affacciato sulla valle, ai piedi della Parete Nord del Monte Camicia. Dopo il sisma d'Appennino il borgo è stato chiuso, è diventato zona rossa, impraticabile, tutto bloccato con perdite sociali ed economiche incalcolabili. La Sezione Cai di Castelli, intitolata all'alpinista Piergiorgio de Paulis, rilancia tenacemente valore e identità di questi luoghi, famosi per la internazionale produzione della ceramica e per la storia alpinistica del Gran Sasso d'Italia, qui legata  alle vicende della Nord del Monte Camicia.
Anche questo 2016 La Sezione Cai di Castelli rinnova l'intimo rapporto con l'Alpinismo. All'imbrunire del 26 dicembre, escursionisti e alpinisti raggiungeranno il Fondo della Salsa,  base della Parete Nord del Monte Camicia per commemorare, silenti testimoni illuminati da fiaccole, Piergiorgio, Roberto e Luca, alpinisti chiamati alla montagna. Si tratta di un'escursione notturna, giornata dell'alpinismo sul Gran Sasso giunta alla 34^ edizione, con ampia partecipazione di Sezioni ed Enti. Saranno presenti a rappresentare CAI e Parco: Gaetano Falcone Presidente CAI Abruzzo, Tommaso Navarra Presidente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed Eugenio Di Marzio Consigliere Centrale CAI.

26 dicembre 2016 - Locandina

26 dicembre 2016 - Articolo