Contenuto principale

Alla conquista della vetta chiamata amoreAlla conquista della vetta chiamata amore

La montagna è come una donna (permettetemi il paragone), quando la incontri per la prima volta sei timido ed impaurito, poi pian piano ti fai trasportare dalle emozioni, in fine, si è disposti a tutto pur di conquistarla, perchè sai che in ogni modo saprà ripagarti e farti sentire felice. Una volta provato  il piacere della montagna non se ne può fare più a meno. La bellezza della natura per me è come una droga...più è la quantità d'affetto che le do, maggior è il piacere  che ne ricevo.